Luna

Spiegherò alla luna
le notti senza tempo
in cui piovono lacrime
e lampi d’ira
Implacabili.

In attesa,
mentre soffia
l’ululato di dubbi
incoerenti,
mi chiedo
se ti odio
o ti rimpiango,
se non posso
o non voglio
tornare sul percorso
tracciato
e sbagliato
per noi.

E la luna saprà
che nel buio del silenzio
t’ho detto addio
senza rinnegarti
come se nulla fosse
come se fosse nulla più
d’un attimo fugace
sbiadito nella rabbia.

E so che lei,
tanto distante
ma così vicina,
saprà ascoltare
il mio sussurro
e a differenza tua,
la fiducia mia
non tradirà.

 

di Federica Contento
@Narumi942

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Creato su WordPress.com.

Su ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: