Vento

E il vento
che se ne fa
di tutte quelle parole?

Di tutte quelle parole,
dette per gioco
o pazzia, dimenticate.

Delle promesse,
nel tempo sbiadite,
rinnegate.

Dei nostri sogni,
imprigionati in un cassetto,
abbandonati.

D’ogni sospiro,
gridato nel silenzio,
fantasma.

E poi,
e poi,
di quelle carezze,
di quei baci negati…
che se ne fa?

Sperduti ormai,
dove li porterà?

Nel dubbio,
la finestra
dischiusa resterà…

di Federica Contento
@Narumi942

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Creato su WordPress.com.

Su ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: